Grano saraceno con broccoli

Il grano saraceno è uno pseudo-cereale dal sapore caratteristico che viene utilizzato per la preparazione di piatti tipici come i pizzoccheri. In commercio, oltre alla farina, è possibile comprare questo “non cereale” in chicchi che possono essere utilizzati per la preparazione di primi piatti o zuppe.

Questo cereale può essere impiegato in una dieta senza glutine.

Grano saraceno con broccoli

Ingredienti
  

  • grano saraceno
  • olio extravergine di oliva
  • broccoli (nel mio caso cime di broccoli e foglioline)
  • aglio a piacere

Procedimento
 

  • Sciacqua il grano saraceno sotto acqua corrente poi versalo in una padella antiaderente per farlo tostare.
  • Successivamente coprilo con dell'acqua salata e cuoci per 20 minuti circa. Ogni tanto controlla perchè potrebbe essere necessaria altra acqua.
  • Nel frattempo porta a bollore dell'acqua salata e versaci i broccoli. Cuoci per 5-10 minuti poi sgocciolali.
  • Trasferisci il grano saraceno in una ciotola e nella padella antiaderente aggiungi dell'olio e a piacere uno spicchio di aglio. Poi aggiungi i broccoli e dopo qualche minuto anche il grano saraceno.
  • Lascia insaporire per qualche minuto poi spegni.

Barbabietole al vapore

Grazie all’elevato contenuto di sali minerali, vitamine, fibre e acqua, le barbabietole rosse sono considerate un ortaggio dalle proprietà depurative e digestive.

Possono essere servite crude in insalata, gratinate al forno oppure come ingrediente per colorare di rosso risotti, gnocchi e pasta.

In questo caso la propongo cotta al vapore. Con l’utilizzo della pentola a pressione saranno cotte in pochissimo tempo!

Nel caso si utilizzi una normale pentola, la cottura al vapore necessita di almeno 15-20 minuti.

Barbabietole al vapore

Ingredienti
  

  • barbabietole
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • aceto

Procedimento
 

  • Lavare, sbucciare e tagliare a cubetti le barbabietole.
  • Posizionare la barbabietola tagliata sul cestello della cottura a vapore.
  • Prendere la pentola a pressione, aggiungere qualche dito d'acqua e posizionare il cestello.
    L'acqua non deve toccare il cestello.
  • Accendere la fiamma al massimo.
  • Quando fischi spegnere e aspettare 10 minuti prima di aprire il coperchio.
  • Togliere il cestello e versare i cubetti di barbabietola in un'insalatiera. Condire con un pizzico di sale, olio e a piacere dell'aceto.

Farinata

Piatto tipico della cucina genovese che prevede l’utilizzo della farina di ceci, un alimento senza glutine dall’alto contenuto proteico (circa 21g di proteine su 100g di prodotto).

E’ una ricetta molto semplice, tuttavia ci sono alcuni accorgimenti da seguire:

  • lascia riposare per almeno 3-4 ore la pastella di acqua, farina e sale
  • togli la schiuma che si forma in superficie
  • puoi arricchire l’impasto con spezie, erbe aromatiche o delle verdure per rende il risultato finale più gustoso

Farinata

Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 250g farina di ceci
  • 750ml acqua fredda 
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • mix di erbe aromatiche secche (salvia, timo, rosmarino, erba cipollina…)

Procedimento
 

  • In una ciotola versa la farina di ceci e aggiungi l'acqua poco alla volta mescolando con una frusta in modo da evitare la formazione di grumi.
    Poi aggiungi del sale e lascia riposare per almeno 3-4 ore.
  • Con un cucchiaio togli la schiuma presente sulla superficie, poi aggiungi l'olio, il pepe e mescola bene.
    (Puoi arricchire l'impasto con del porro o del cipollato tagliato a rondelle, delle foglie di spinaci, delle zucchine grattugiate o qualsiasi verdura che ti piace)
  • Versa il composto su una teglia rivestita con carta forno e cospargi sulla superficie un mix di erbe.
    Cuoci in forno a 200° finchè si forma la crosticina.

Note

La farinata può essere accompagnata con un contorno di verdure cotte come spinaci, cime di rapa, zucchine…
 
 

Sorgo con verdure

Il sorgo è un cereale senza glutine, per questo adatto a persone con o sensibilità al glutine. I chicchi hanno una forma sferica e l’unico accorgimento è l’ammollo prima della cottura.

Sorgo con verdure

Ingredienti
  

  • sorgo
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • mix di verdure stagionali es. asparagi, zucca, zucchina, carciofi, peperoni…
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • erbe aromatiche es. salvia, timo, origano…

Procedimento
 

  • Per la cottura del sorgo: lasciarlo in ammollo in acqua fredda per 1 ora, poi cuocerlo in abbondante acqua salata per circa 40 minuti.
    Per la verdura: tagliare le verdure scelte a cubetti e posizionarli all’interno di una pentola con un filo di olio e le erbe aromatiche scelte, far insaporire per 1-2 minuti poi aggiungere il sale. La verdura dovrebbe rilasciare l’acqua di vegetazione. Lasciar cuocere fino a cottura.
    Versare il sorgo nella padella insieme alleverdure e a piacere aggiungere del pepe.

Note

E’ possibile rendere questo primo un piatto unico aggiungendo degli straccetti di carne, dei filetti di pesce, dei gamberi oppure delle seppioline.