Grano saraceno con broccoli

Il grano saraceno è uno pseudo-cereale dal sapore caratteristico che viene utilizzato per la preparazione di piatti tipici come i pizzoccheri. In commercio, oltre alla farina, è possibile comprare questo “non cereale” in chicchi che possono essere utilizzati per la preparazione di primi piatti o zuppe.

Questo cereale può essere impiegato in una dieta senza glutine.

Grano saraceno con broccoli

Ingredienti
  

  • grano saraceno
  • olio extravergine di oliva
  • broccoli (nel mio caso cime di broccoli e foglioline)
  • aglio a piacere

Procedimento
 

  • Sciacqua il grano saraceno sotto acqua corrente poi versalo in una padella antiaderente per farlo tostare.
  • Successivamente coprilo con dell'acqua salata e cuoci per 20 minuti circa. Ogni tanto controlla perchè potrebbe essere necessaria altra acqua.
  • Nel frattempo porta a bollore dell'acqua salata e versaci i broccoli. Cuoci per 5-10 minuti poi sgocciolali.
  • Trasferisci il grano saraceno in una ciotola e nella padella antiaderente aggiungi dell'olio e a piacere uno spicchio di aglio. Poi aggiungi i broccoli e dopo qualche minuto anche il grano saraceno.
  • Lascia insaporire per qualche minuto poi spegni.

Sorgo con verdure

Il sorgo è un cereale senza glutine, per questo adatto a persone con o sensibilità al glutine. I chicchi hanno una forma sferica e l’unico accorgimento è l’ammollo prima della cottura.

Sorgo con verdure

Ingredienti
  

  • sorgo
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • mix di verdure stagionali es. asparagi, zucca, zucchina, carciofi, peperoni…
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • erbe aromatiche es. salvia, timo, origano…

Procedimento
 

  • Per la cottura del sorgo: lasciarlo in ammollo in acqua fredda per 1 ora, poi cuocerlo in abbondante acqua salata per circa 40 minuti.
    Per la verdura: tagliare le verdure scelte a cubetti e posizionarli all’interno di una pentola con un filo di olio e le erbe aromatiche scelte, far insaporire per 1-2 minuti poi aggiungere il sale. La verdura dovrebbe rilasciare l’acqua di vegetazione. Lasciar cuocere fino a cottura.
    Versare il sorgo nella padella insieme alleverdure e a piacere aggiungere del pepe.

Note

E’ possibile rendere questo primo un piatto unico aggiungendo degli straccetti di carne, dei filetti di pesce, dei gamberi oppure delle seppioline.