Descrizione del percorso nutrizionale

Cos’è un percorso nutrizionale?

E’ l’insieme degli step necessari per capire cosa non sta funzionando (cosa mangio? Come mangio? Dove mangio? Quanto mangio? …) e per mettere in atto i cambiamenti necessari per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Quando un percorso nutrizionale è efficace?

Molte persone intraprendono un percorso nutrizionale che risulta efficace nei primi mesi, poi stufi e stanchi della dieta tornano alle vecchie abitudini e riprendono peso.

E’ possibile evitare questa situazione agendo su diversi aspetti:

  • flessibilità: alternare periodi di restrizione a periodi di maggiore libertà
  • varietà: rendere la dieta il più varia possibile
  • autoregolazione: ogni tanto concedersi uno sfizio va benissimo
  • rinforzare le abitudini positive e aggiungerne di nuove

PRIMA VISITA

La prima visita dura circa un’ora e mezza e prevede

  • anamnesi generale: raccolta delle informazioni relative al proprio stato di salute
  • indagine sulle abitudini alimentari e sullo stile di vita
  • rilevamento parametri antropometrici: peso, altezza, circonferenza vita e fianchi
  • misurazione della composizione corporea tramite bioimpedenziometro: necessaria per valutare diversi parametri, tra cui la componente muscolare e il relativo rischio di sarcopenia, lo stato di nutrizione o malnutrizione, il benessere delle cellule e dei tessuti, l’acqua corporea e la sua distribuzione.
  • esposizione del modello di lavoro

sulla base dei dati raccolti verrà stilato un piano nutrizionale e consegnato entro 1 settimana per email oppure di persona.

In occasione della prima visita ricordarsi di

  • Portare con sé gli esami del sangue più recenti e eventuali cartelle cliniche
  • Portare con sé il diario alimentare inviato per email
  • Non fare attività fisica prima della visita

VISITE DI CONTROLLO PERIODICHE

Le visite di controllo durano circa 30 minuti e prevedono

  • considerazione sulle sensazioni emerse: livello di energia, gonfiore, comodità dei vestiti…
  • rilevamento parametri antropometrici: peso, altezza, circonferenza vita e fianchi
  • misurazione della composizione corporea tramite bioimpedenziometro per la valutazione dei cambiamenti
  • eventuali modifiche al piano nutrizionale

CONSULENZA NUTRIZIONALE

La consulenza nutrizionale ha la durata di circa 60 minuti e prevede

  • anamnesi generale: raccolta delle informazioni relative al proprio stato di salute
  • indagine sulle abitudini alimentari e sullo stile di vita
  • rilevamento parametri antropometrici: peso, altezza, circonferenza vita e fianchi
  • misurazione della composizione corporea tramite bioimpedenziometro: necessaria per valutare diversi parametri, tra cui la componente muscolare e il relativo rischio di sarcopenia, lo stato di nutrizione o malnutrizione, il benessere delle cellule e dei tessuti, l’acqua corporea e la sua distribuzione.

Al termine verranno forniti suggerimenti e consigli su come migliorare la propria alimentazione. La consulenza nutrizionale non prevede la stesura di un piano nutrizionale.

POSSO AIUTARTI IN CASO DI

  • Sovrappeso e obesità negli adulti e bambini
  • Ipercolesterolemia
  • Ipertrigliceridemia
  • Ipertensione
  • Reflusso gastroesofageo
  • Irregolarità del ciclo mestruale
  • Cistite
  • Candida
  • Celiachia
  • Intolleranza o allergia all’istamina

TARIFFARIO

  • Prima visita con stesura di un piano nutrizionale personalizzato: 80 euro
  • Visita di controllo: 60 euro
  • Consulenza nutrizionale: 80 euro
  • Analisi della composizione corporea tramite bioimpedenziometro: 20 euro

Non esitare a contattarmi