Torta salata spinaci e robiola

Piatto unico ideale da preparare tutto l’anno utilizzando gli spinaci congelati o quelli freschi. Facile e nutriente, può essere preparata in anticipo o portata in ufficio per la pausa pranzo.

In alternativa agli spinaci è possibile utilizzare le biete, le foglie delle coste, il bok choi, il cavolo nero oppure la cicoria.

Torta salata spinaci e robiola

Ingredienti
  

Per il ripieno

  • 500 g spinaci freschi o surgelati
  • 200 g robiola
  • 2 uova
  • sale, pepe e noce moscata
  • grana grattugiato
  • pane grattugiato

Per la sfoglia

  • 250 g farina di tipo 1, tipo 2 o integrale
  • 50 g olio extravergine di oliva
  • 90 g acqua fredda
  • sale

Procedimento
 

Per la sfoglia

  • Versa in una ciotola la farina, l'olio, l'acqua e il sale. Impasta velocemente fino ad ottenere un panetto poi avvolgilo nella carta forno e riponilo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Per il ripieno

  • In una padella antiaderente versa un goccio di olio e gli spinaci. Poi aggiungi un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Fai cuocere per circa 10 minuti poi spegni e lascia raffreddare.
    Aggiungi agli spinaci la robiola, 1 uovo e 1 albume (il tuorlo lascialo da parte), una manciata di formaggio grattugiato e un pizzico di noce moscata. Mescola bene.

Assemblaggio

  • Prendi l'impasto della sfoglia e con il matterello stendilo bene, poi posizionalo in una tortiera coperta con carta forno. Versa sul fondo 1-2 cucchiai di pane grattugiato, poi aggiungi il ripieno e ripiega l'eventuale eccesso di sfoglia verso l'interno. Spennella il tuorlo sulla superficie poi inforna a 180° per almeno 25-30 minuti.
    Sforna e lascia raffreddare.

Torta salata con zucchine e ricotta

Piatto unico ideale per la primavera e l’estate, quando le zucchine sono più saporite. Facile e nutriente, può essere preparata in anticipo o portata in ufficio per la pausa pranzo.

Torta salta con zucchine e ricotta

Ingredienti
  

Per il ripieno

  • 2 zucchine
  • mezza cipolla
  • qualche foglia di basilico
  • 2 uova
  • 1 vasetto di ricotta (250g)
  • grana grattugiato
  • pane grattugiato

Per la sfoglia

  • 250 g farina tipo 1, tipo 2 o integrale
  • 50 g olio extravergine di oliva
  • 90 g acqua fredda
  • sale

Procedimento
 

Per la sfoglia

  • Versa in una ciotola la farina, l'olio, l'acqua e il sale. Impasta velocemente fino ad ottenere un panetto poi avvolgilo nella carta forno e riponilo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Per il ripieno

  • In una padella antiaderente versa un goccio di olio e la cipolla tritata finemente. Poi aggiungi le zucchine tagliate a cubetti, un pizzico di sale, una spolverata di pepe ed il basilico.
    Fai cuocere per circa 15 minuti poi spegni e lascia raffreddare.
  • Aggiungi alle zucchine la ricotta, 1 uovo e 1 albume (il tuorlo lascialo da parte), una manciata di formaggio grattugiato e un pizzico di noce moscata. Mescola bene.

Assemblaggio

  • Prendi l'impasto della sfoglia e con il matterello stendilo bene, poi posizionalo in una tortiera coperta con carta forno.
  • Versa sul fondo 1-2 cucchiai di pane grattugiato, poi aggiungi il ripieno e ripiega l'eventuale eccesso di sfoglia verso l'interno.
  • Spennella il tuorlo sulla superficie poi inforna a 180° per almeno 25-30 minuti.
  • Sforna e lascia raffreddare.

Ricotta al forno

Secondo piatto da preparare in autunno-inverno, quando con le basse temperature si preferisce consumare un piatto tiepido.

Siccome la ricotta viene cotta al forno, si può preparare insieme a un mix di verdure stagionali da cuocere insieme.

Ricotta al forno

Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

  • 2 ricotte da circa 100g ciascuna
  • mix di erbe aromatiche a piacere es. origano, timo, rosmarino, maggiorana…
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Procedimento
 

  • Iniziare tritando finemente le erbe scelte.
    Su una teglia posizionare la carta da forno e appoggiarci le ricotte. 
    Su ogni ricotta versarci un goccio di olio, le erbe aromatiche, un pizzico di sale e del pepe, poi incidere con un leggero taglio a croce in modo che il condimento possa entrare all’interno. 
    Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.

Note

I

Uova in purgatorio

Le uova in purgatorio sono un ottimo secondo piatto da preparare in estate utilizzando del pomodoro fresco maturo che cotto in padella insieme all’olio diventa una ottima fonte di licopene, un carotenoide con potere antiossidante!

Uova in purgatorio (eggs in hell)

Secondo piatto a base di uova e pomodoro con basilico fresco e erba cipollina
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

  • 4 uova
  • 3-4 pomodori grandi oppure 1 vasetto di passata di pomodoro o pelati
  • olio extravergine di oliva
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • basilico, erba cipollina e salvia

Procedimento
 

  • Inizia pelando i pomodori freschi e tagliandoli a cubetti, poi versali in uno scolapasta e aggiungi un pizzico di sale. Questo passaggi serve ad eliminare parte dell’acqua di vegetazione.
  • In una padella versa un filo di olio, l’aglio e la salvia spezzettata. Lasciar insaporire per qualche minuto.
    Strizza leggermente il pomodoro e versalo nella padella. Lascia cuocere per 10-15 minuti.
  • Aiutandoti con un cucchiaio forma 4 solchi e posiziona in ogni di essi un uovo. Metti il coperchio e lascia cuocere per qualche minuto, finché l’albume si sarà rappreso.
    Aggiungi un pizzico di pepe macinato e decora con basilico e erba cipollina fresca.