Consigli per affrontare le feste di Natale con serenità

Le feste di Natale possono essere un momento difficile per chi sta seguendo una dieta o per chi vorrebbe evitare l’aumento di peso, infatti tra panettone, pandoro, alcolici, creme al mascarpone, antipasti con la maionese, cotechino… è facile arrivare a consumare in una giornata le calorie che normalmente si consumerebbero in una settimana.

Le feste però non devono essere vissute con timore, infatti è sufficiente seguire alcune raccomandazioni per affrontarle con maggiore serenità e senza sensi di colpa. Vediamone alcune:

  1. Portare in tavola più piatti a base di verdura poichè placano la fame e rendono sazi più velocemente. Ad esempio si può proporre un insalata di finocchi e arance, dei bastoncini di carote e sedano con del pinzimonio, delle chips al forno di barbabietole e carote, del radicchio gratinato al forno…

2. Limitare il consumo di alcolici a 1-2 calici a pasto. L’alcool è infatti una fonte di calorie vuote poichè non apporta nessun nutriente e appesantisce i processi digestivi.

3. Non esagerare con le porzioni. Va bene assaggiare i piatti tipici del periodo natalizio, ma non è necessario abbuffarsi.

4. Dopo qualche ora dal pasto prepararsi una tisana digestiva a base di semi di finocchio, tarassaco o limone e zenzero. L’importante è non aggiungere zucchero, altrimenti si introducono altre calorie.

5. Non compensare l’abbuffata saltando il pasto successivo o sostituendolo con tè e biscotti. Al contrario scegliere un piatto leggero come un passato di verdura condito con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e del grana grattugiato.

6. Sfruttare questi giorni di maggiore tranquillità per fare un po’ di attività fisica. È sufficiente una camminata al mattino prima di colazione oppure dopo pranzo o cena. Altrimenti si può approfittare di questi giorni di vacanza per organizzare una breve gita alla scoperta di qualche borgo.

 

Infine è importante ricordare che “non si ingrassa da Natale a Capodanno, ma da Capodanno a Natale”, infatti non sono 4-5 giorni di festa a far ingrassare, ma tutto quello che si fa nei restanti giorni dell’anno. Perciò non stressarsi se si riscontra un leggero aumento del peso ed evitare digiuni che non darebbero alcun risultato se non una fame da lupi, ma godersi le vacanze in compagnia di familiari, amici e dal 2 di gennaio ritornare ad un’alimentazione regolare con l’aiuto di un professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *